BLOG & NEWS

Come abbinare i mocassini

18 Dicembre 2018

In questo articolo vediamo insieme sei semplici look da abbinare ai mocassini.

Iniziamo dal primo look: è un look abbastanza elegante ed è composto da vestito e mocassini.

Ad esempio possiamo scegliere di indossare un vestito basico come un tubino, dei collant neri e i mocassini in pelle dalla linea classica come l’articolo F537 modello Gioia di Mara Bini.

Il secondo look invece è composto da jeans skinny, maglioncino e mocassini.

Ad esempio possiamo indossare dei jeans skinny fino alla caviglia, abbinati ad un collant a rete nero e ad un mocassino con qualche elemento particolare come l’articolo F313 modello Gioia di Mara Bini.

Il terzo è un look elegante e molto alla moda e si tratta dell’abbinamento tra maglioncino, longuette e mocassino.

Il look ideale è abbinare un maglioncino colorato ad una longuette nera, calzini fino alla caviglia neri o del colore del maglioncino scelto e un mocassino con un bel accessorio come l’articolo F536 modello Gioia di Mara Bini.

Il quarto look è la combinazione tra pantalone a palazzo, camicia e mocassino.

Questo look è adatto per l’ufficio o per qualche evento formale ed è costituito da camicia bianca, pantalone a palazzo nero o con un colore basico che può essere grigio o cammello e un mocassino con il particolare del cavallino e dell’accessorio dorato come l’articolo F503 modello Lidia di Mara Bini.

Il quinto look è un look sbarazzino e casual ed è composto da un maglioncino inserito in una gonna a ruota plissettata abbinati ad un mocassino.

Il look ideale è maglioncino rosso, gonna a ruota plissettata nera e mocassino rosso con qualche particolare come l’articolo F502 modello Lidia di Mara Bini.

Il sesto ed ultimo look è per chi ama le gonne lunghe, infatti è un look creato dall’abbinamento tra gonna lunga e mocassino.

Possiamo scegliere di indossare un vestito con gonna lunga, oppure una camicetta e gonna lunga e abbinare un mocassino in cavallino con accessorio dorato come l’articolo F563 modello Gioia di Mara Bini.