Le Donne e le scarpe: un profondo legame che le lega.

Tutte le Donne, o quasi, sono attratte dalle calzature. Chi le compra per indossarle e chi invece le acquista solo per il desiderio di possederle nella scarpiera.

Ma nella psicologia questo vuol dire molto di più: oltre ai gesti, le posizioni che si assumono, le mimiche facciali e ciò che si dice, anche le scarpe sono indicatori di personalità.

La scarpa dimostra gli aspetti dello status della persona, le tendenze emotive e inconsciamente la scarpa servirebbe per migliorare il proprio aspetto senza richiamare troppo l’attenzioni su di sé.

Quante di voi non hanno mai acquistato scarpe quando erano tristi o giù di morale? L’acquisto della scarpa esprime un meccanismo di compensazione.

In America sull’Urban Dictionary è stato coniato il termine “shoeaholic” per indicare una “persona che possiede più di 60 paia di scarpe”, e nel 2011 è uscito il primo documentario che esplora il legame intimo tra donne e scarpe analizzandolo dal punto di vista storico, psicologico e socioculturale dall’emblematico titolo “God save my shoes”.

Sarebbe anche stata stilata una lista con tutti i tipi di calzatura associati ad una personalità, vediamola insieme.

  • Scarpe appariscenti e colorate: persona ribelle e solare
  • Stivaletti e anfibi: persona riservata
  • Tacco dodici: persona che tiene alla propria femminilità e con carattere imprevedibile
  • Zeppe: personalità aggressiva a cui piace avere il dominio sul maschio
  • Sneakers: donna sicura di sé
  • Infradito: persona spontanea
  • Ballerina: indice di persona ingenua
  • Mocassino: persona astuta
  • Sandali: personalità allegra e disinibita
  • Scarpe di marca: persona insicura e ansiosa
  • Scarpe datate: persona non interessata al giudizio altrui e che reprime le proprie emozioni
  • Scarpe sempre pulite e perfette: viceversa persona sicuramente interessata al giudizio degli altri e a cui piace essere notata.